Articolazione degli uffici

Illustrazione in forma semplificata dell'organizzazione dell'amministrazione, mediante l'organigramma o analoghe rappresentazioni grafiche. Indicazione delle competenze di ciascun ufficio, anche di livello dirigenziale non generale, i nomi dei dirigenti responsabili dei singoli uffici

Art. 13, c. 1, lett. b), d.lgs. n. 33/2013


  1.  Consiglio di Amministrazione

    Il Consiglio di Amministrazione è l’organo di indirizzo, di programmazione e di verifica dell’azione amministrativa e gestionale dell’Azienda. Provvede a fissare gli obiettivi strategici ed assume le decisioni programmatiche e fondamentali, ne verifica la rispondenza dei risultati della gestione alle direttive generali impartite. Il Consiglio di Amministrazione è composto da cinque membri, compreso il Presidente, nominati dal Sindaco del Comune di Macerata che garantisce, al fine di assicurare le condizioni di pari opportunità tra uomo e donna, un’adeguata presenza di entrambi i sessi. I Consiglieri nominati debbono possedere adeguata competenza tecnica, giuridica o amministrativa in funzione delle finalità e delle attività dell’Azienda e dovranno essere scelti tenendo conto dei soggettivi requisiti di moralità pubblica, qualità professionali e impegno sociale e civile. La durata in carica del Consiglio di Amministrazione è di massimo cinque anni, a decorrere dalla data di insediamento. I consiglieri possono essere nominati per non più di due mandati consecutivi. In caso di decadenza, dimissioni, decesso di un consigliere, questo è surrogato dall’organo che lo ha nominato e dura in carica per un periodo pari a quello del suo predecessore. In caso di decadenza, dimissioni o altro che comporti il venir meno della maggioranza dei consiglieri, il Consiglio si intende decaduto e si procede a nuova nomina. La prima seduta di ogni nuovo Consiglio di Amministrazione è convocata dal Consigliere più anziano di età solo qualora tutti i membri siano stati nominati ed abbiano accettato la carica. Fino all’ insediamento del nuovo Consiglio di Amministrazione resta in carica, con poteri di ordinaria amministrazione, il precedente Consiglio. Scheda

    1.  Direttore Generale

      Il Direttore è la figura apicale dell'Azienda a livello gestionale ed è responsabile del raggiungimento degli obiettivi fissati dal consiglio di amministrazione nei limiti delle risorse assegnate. Ad esso competono tutti i poteri non riconducibili alla funzione di indirizzo, programmazione e verifica dei risultati riservata agli organi dell’Azienda. Egli è responsabile della correttezza amministrativa nonché dell'efficienza ed efficacia di gestione in relazione alle risorse assegnate e alle attribuzioni conferite. Al Direttore competono tutti gli adempimenti specificatamente previsti dalle vigenti normative e dal regolamento di organizzazione dell'azienda, nonché l'assolvimento degli obblighi derivanti dal disciplinare dell’incarico. Al Direttore competono inoltre gli adempimenti a lui specificamente riservati dalla normativa vigente. Scheda

      1.  Area Funzionale Amministrativa gestionale

        vedi determina 38_2020 Scheda

        1.  Ufficio Segreteria / Prevenzione e Protezione

          vedi determina 38_2020 Scheda

        2.  Ufficio Affari Generali Azienda

          vedi Determina 38_2020 Scheda

        3.  Ufficio Affari Generali Servizi / Qualità/ controllo di Gestione

          vedi determina 38_2020 Scheda

        4.  Ufficio contabilità / Risorse Umane

          vedi Determina 38_2020 Scheda

        5.  Ufficio Tecnico e Patrimonio

          vedi Determina 38_2020 Scheda

        6.  Segretario Generale

          vedi Determina 38_2020 Scheda

      2.  Area funzionale Socio Sanitaria Educativa

        vedi determina 38_2020 Scheda

        1.  Unità operativa Assistenziale servizi residenziali e semiresidenziali anziani

          vedi Determina 38_2020 Scheda

        2.  Unità di Progetto servizi socio educativi anziani e minori

          vedi determina 28_2020 Scheda

        3.  Unità di Progetto social point - servizi sostegno domiciliare - servizi semiresidenziali - progettazione sociale

          vedi determina 28_2020 Scheda

Uffici chiusi